Alle anime perdute. Poesia

A noi anime perdute

Che ogni giorno vaghiamo

Sperando in qualcosa di migliore

Ci fermiamo davanti ad una vetrina e 

Pensiamo che sarebbe stato bello nascere un po’ prima.

 

A noi anime perdute

Che ci svegliamo ogni giorno

Pensando di dover salvare il mondo

Ma è il mondo a salvare noi

Forzando le mura, e scongiuriamo il ritorno.

 

A noi anime perdute 

Vagabonde in cento strade diverse

Ogni volta interrompiamo la via

Per iniziarne una nuova, appena intravista

Incerta, difficile, una nuova conquista.

 

A noi anime perdute

Che guardiamo sempre indietro

A risentir con la mente le nostre fatiche

I nostri dolori

E sentiamo l’urlo straziante e dell’anima le suppliche.

 

Perduta, anima perduta,

Anima sconvolta,

Anima sacra.

 

A noi anime perdute

Che guardiamo sempre avanti

A gioir nelle fortune sperate

Mai arrivate

Strette sfuggevoli tra mani tremanti.

 

A noi anime perdute

Che ricerchiamo il senso in ogni cosa

Forzando, pestando, sbattendo

Sul muro, la testa

Troppo rumorosa.

 

A noi anime perdute

Che corriamo gioiose nei giorni felici

Quando troviamo le radici

Una dolce parvenza

Di un futuro lieve.

 

A noi anime perdute

Travolte dalla beatitudine

Quei giorni, quelle ore

Quando un raggio illumina il cuore

E svela la verità.

 

Perduta, anima perduta,

Anima sconvolta,

Anima sacra.

aurora
aurora

Ciao, sono Aurora - blogger, copywriter e minimalista creativa.
Nella vita scrivo, viaggio, imparo, sbaglio e pongo rimedio agli sbagli.
Amante degli anni '80, della musica new wave e del buon vino.

Articoli: 42

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *