L’ingannevole paura di non essere all’altezza

L’ingannevole paura di non essere all’altezza, R. Milanese

In questo saggio, la psicologa R. Milanese individua le dinamiche mentali che portano alla sofferenza, come, ad esempio, l’ingannevole paura di non essere all’altezza, spiegando da dove nascono e come risolverle.

Il libro

La scuola di pensiero seguita dall’autrice è quella della terapia breve strategica (qui trovate dei riferimenti sul modello di terapia e sugli autori). L’idea di base è che ciò che crea sofferenza è l’esasperazione di dinamiche mentali che sono state funzionali in una certa fase della vita, e che proprio per questo tendiamo a ripetere in ogni situazione. L’applicazione indistinta della stessa dinamica e la ripetizione di essa in ogni situazione, porta all’esasperazione della stessa, che da funzionale diventa disfunzionale.

Ciò fa sì che in diverse situazioni della vita quotidiana ci sentiamo bloccati, e scatta appunto quell’ingannevole paura di non essere all’altezza. Ingannevole perché è la nostra mente che ci convince che non siamo capaci di affrontare una situazione, o che dobbiamo soffrire per una determinata condizione perchè magari, inconsciamente, ci ricorda qualcosa del nostro passato.

Spesso ci intrappoliamo in pensieri ricorrenti, preoccupazioni per il futuro o rimorsi del passato. Questi possono causare, a lungo andare, disfunzioni mentali che ci bloccano nella vita quotidiana. É importante saperli riconoscere e agire per renderli innocui. Innanzitutto è necessario prenderne consapevolezza: bisogna riconoscere il pensiero e l’emozione negativa. Solo così possiamo intraprendere un percorso di accettazione di essi.

Il libro elenca una serie di dinamiche mentali, i risultati nella vita quotidiana, e la possibile soluzione pratica.

Perchè leggerlo

Lo consiglio perchè è un ottimo spunto per iniziare un percorso di miglioramento personale. Io ho avuto una grande spinta da questo libro, mentre lo leggevo diventavo consapevole di come alcuni miei comportamenti ricorrenti fossero il frutto di pensieri disfunzionali che mi porto dietro da molti anni. La determinazione a trovare un equilibrio tra la mia mente e il mondo esterno è stata sicuramente rafforzata dalla lettura di questo manuale.

Per questo consiglio questo libro a chi ad un certo punto si è fermato e ha realizzato di voler migliorare la propria vita, ma anche a chi sta attraversando un brutto periodo, e cerca risposte. Come me, in entrambi i casi.

aurora
aurora

Ciao, sono Aurora - blogger, copywriter e minimalista creativa.
Nella vita scrivo, viaggio, imparo, sbaglio e pongo rimedio agli sbagli.
Amante degli anni '80, della musica new wave e del buon vino.

Articoli: 42

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *